Ossia “rivolger l’animo a”.

Avete presente l’emozione che si prova quando volete prendere un treno e invece rischiate di perderlo? Quella. La corsa ansimante, il cuore eccitato, le gambe che tremano, quella. Quell’abbraccio che sfuma. Quello. Attendere così. Come fosse l’unico treno al mondo. Attendere.

L’ultimo treno della notte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...