Dissimulare e prendere il largo.

Qui è tutto un “ci sentiamo presto” e nessuno sa mai quand’è. Qui è tutto un “ci vediamo nel fine settimana”, sì, ma di che anno? Qui è tutto un muro intero di foto senza colori che parlano piano. E il rosso. Mi manca il rosso. La rabbia l’imbarazzo l’amore. Qui è tutto un “mi manchi” che non arriva mai e telefonate che durano mesi in cui si ride riempiendo chilometri di mani che vorrebbero cercarsi durante le notti di inverno. Ho riso fin dentro gli occhi. E pianto fuori dagli occhi per gli interrogativi da non risolvere se non con altre domande e altre domande ancora. Qui è tutto un “non lo so, ma il prima possibile” che non significa niente. E io ho fretta e non posso correre. Ho fretta e i piedi con le radici inchiodate a perché che non sono nemmeno più i miei.

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Dissimulare e prendere il largo.

  1. Questa vita fatta di perche’ che cercano risposte. Dovremmo essere sommersi dai ‘come’ che almeno un modo lo trovi. Perche’ il ‘modo’ e’ azione. Le risposte invece son solo parole. E se son solo parole,a cosa servono i verbi all’infinito?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...