Il barattolo vuoto.

Deve essere questa la sensazione che provate quando vi accorgete di non avere più caffè in casa. E sono le 7:30 del mattino. E avete passato una notte insonne terribile di lancette che fanno troppo rumore. E bisogna svegliarsi e ballare scalzi le 24h e tutti i giorni a seguire. E domandarsi intanto perché poi ieri non abbiam pensato a ficcarci un pacco di caffè nel carrello della spesa. La doccia fredda, il sole tiepido, le lancette veloci e inclementi. Gli occhi pieni di “ma forse se”. Avrei dovuto fermarmi un’ora in più. Sedermi e ridere. Poi andarmene e ritornare. Farmi aspettare. Farti aspettare. Sedermi e giocare. Perdere. Poi andarmene e ritornare. Ridere. Bere caffè. Ma forse se.

Se andassi al bar oggi?

 

E sono le 21:30. E io non bevo caffè. E il barattolo è ancora vuoto.

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Il barattolo vuoto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...